Cuore e piombo

Metallic Sculpture : Palimpsest (detail) by Dale Dunning

La notte è colei che inviolabile e perpetua riceve la mia poesia. Apri se puoi gli occhi al fanciullo che nasce, vive e si nutre della terra e d’inferno. Vengo a te mia sposa, sono io che porto di amor le mie ossa. Son io che come un rapace, m’impiumo di lamenti e del mio struggente richiamo, dal ciel e da l’inferno, si serva l’ombra del mio canto, per annullare questa fiamma che al dolce dolore versai, come piombo rovente nel cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...